Skip to main content
Circolo dei lettori, interni
Circolo dei Lettori
1 – 5 nov 2023

Nata nel 2006 a Torino per volontà della Regione Piemonte, la Fondazione Circolo dei lettori produce e diffonde cultura tutti i giorni. Tutti i giorni partiamo dai libri per leggere il presente, interrogare il mondo e noi stessi. Siamo a Torino, Novara e Rivoli, inventiamo e organizziamo festival come Torino Spiritualità, Scarabocchi e il Festival del Classico; lavoriamo sul territorio piemontese, in rete con realtà di tutta Italia e non solo.

Officina di storie, la Fondazione Circolo dei lettori promuove la lettura come esplorazione, dialogo e piacere. Incontri con scrittrici e scrittori, reading e concerti, approfondimenti, gruppi di lettura, rassegne tematiche anche oltre confine, laboratori per bambini, progetti sociali: offriamo quotidianamente momenti di condivisione e di crescita personale per tutte le età, perché chi legge non è mai solo.

In un anno di attività la Fondazione Circolo dei lettori progetta, inventa e organizza tantissime cose: sono oltre 2000 le occasioni di incontro intorno ai libri che portano a Torino e Novara i più importanti autori e autrici dall’Italia e dal mondo a dialogare con la comunità di lettori e lettrici, grandi e piccoli, giovani e anziani, studenti delle scuole del territorio, una comunità appassionata e curiosa, sempre più grande. Sono tre i grandi festival curati dalla Fondazione, momenti di riflessione straordinaria, parentesi utili a prendersi il tempo di pensare e immaginare, ognuno con la sua identità, sguardo e linguaggio: il Festival del Classico è un invito a studiare e interpretare il passato, Torino Spiritualità a riflettere sul presente, attraverso l’incrocio di fedi, culture e religioni, Scarabocchi. Il mio primo festival, per famiglie e bambini, a immaginare e disegnare il futuro.

La Fondazione Circolo dei lettori lavora con enti pubblici e privati della città e della regione: librerie, biblioteche, scuole, aziende, con realtà nazionali e fa parte dell’organizzazione del Salone Internazionale del Libro di Torino. Guarda anche lontano, mettendo in rete idee e competenze con istituzioni europee, collaborando con gli Istituti di Cultura Italiani all’Estero, realizzando progetti internazionali finanziati dall’Unione Europea.

Nov 1–5, 2023

Established in Turin in 2006 by the Region of Piedmont, the Fondazione Circolo dei lettori creates and circulates culture each and every day. Day after day, we draw on books to understand the present and question both the world and ourselves. We are located in Turin, Novara and Rivoli. We design and organise festivals that include Torino Spiritualità, Scarabocchi and the Festival del Classico; we are active across Piedmont and network with organisations all over Italy and abroad.

As a story-based workshop, the Fondazione Circolo dei lettori fosters reading as a form of discovery, dialogue and sheer pleasure. Meetings with writers, readings, concerts, in-depth analyses, reading groups, thematic events that often have an international reach, workshops for children, and social projects: every day, we host sharing and personal growth activities for all ages because you’re never alone when reading a book.

A single year in the life of the Fondazione Circolo dei lettori covers a multitude of projects, initiatives and events: over 2000 book-related gatherings that draw foremost writers from Italy and the rest of the world to Turin and Novara, where they engage with the community of younger and older readers, students from local schools, an ever growing community of enthusiastic and questioning readers. In addition, the Fondazione organises three major festivals, all of which are extraordinary opportunities for reflection and useful pauses to allow one’s self-identity, gaze and language to take stock and stretch the imagination. The Festival del Classico is a call to explore and interpret the past; Torino Spiritualità is a call to reflect on the present across intersecting faiths, cultures and religions; Scarabocchi: Il mio primo festival is a call for families and children to imagine and shape the future.

The Fondazione Circolo dei lettori partners with local and regional public and private institutions: bookshops, libraries, schools, businesses, and national organisations. It is also part of the Salone Internazionale del Libro di Torino (International Book Fair of Turin) organisation. Moreover, it has a far-reaching approach based on networking and sharing expertise internationally with European institutions and collaborating with Istituti di Cultura Italiani all’Estero.

Circolo dei lettori, interni
ARTICOLI PUBBLICATI
PUBLISHED ARTICLES
RADICI
1 – 5 nov 2023
Circolo dei Lettori
Radici chiama grandi artisti e voci a interrogarsi pirandellianamente su una, nessuna, centomila identità: individuale e collettiva, di nazione e di popolo, l’identità come idea che una persona ha di sé nel contesto di una società sempre più complessa e allo stesso tempo sempre più omologata.
RADICI
Nov 1–5, 2023
Circolo dei Lettori
Radici calls great artists and voices to question themselves in Pirandello style about one, none, one hundred thousand identities: individual and collective, of nation and of people, identity as the idea that a person has of himself in the context of an increasingly complex society and at the same time increasingly homologated.